salta la parte di navigazione del sito, accesso diretto al contenuto

    milan 

Rubriche

occhio alla champions 21/02/2006

Un regalo per i vent’anni del presidente Berlusconi al Milan. Era questo l’intento della squadra nella difficile trasferta di Monaco come palesato da Carlo Ancelotti alla vigilia della sfida. Un buon risultato in dono dalla Baviera per festeggiare questa importante ricorrenza e come punto di partenza per iniziare un altro ventennio altrettanto straordinario. Un compito non facile vista la qualità dell’avversario, un Bayern imbattuto in casa nelle 15 partite disputate in tutte le competizioni in questa stagione. La vittoria non è arrivata all’Allianz Arena ma i rossoneri tornano dalla Germania con un punto importantissimo in vista della partita di ritorno l’8 marzo a San Siro. Un pareggio pesante, anche perchè il Milan è il primo che riesce ad interrompere la striscia di vittorie dei padroni di casa tra le mure amiche. Un 1-1 da notte di Champions League, in uno stadio ululante, con Andriy Shevchenko, per la prima volta con la fascia di capitano in Europa, che ha potuto aggiungere un sigillo ai sei già collezionati nelle sei partite disputate in questa competizione questa stagione, il 166esimo in partite ufficiali con la maglia del Milan. E non solo questo: la squadra ha tirato fuori il suo solito carattere e dopo aver subito un gol che poteva stroncarla, ha alzato la testa ed ha pressato per tutto il secondo tempo. E' riuscita ad arrivare al gol su rigore in un momento in cui stava meritando e poi, nel crescendo del secondo tempo, ha sfiorato il vantaggio con un destro di Gilardino prima e poi ancora con Sheva solo davanti a Rensing. Se il vantaggio del Bayern è stato legittimato dalla loro buona prestazione nel primo tempo, lo stesso si può dire del pareggio del Milan. Anzi, come ha sottolineato l'amministratore delegato rossonero, con un pizzico di fortuna in più sui nostri contropiedi avremmo potuto anche finire in vittoria. Ora tutto è rimandato a tra due settimane, quando i rossoneri hanno la possibilità di riconfermare il loro omaggio al presidente.
G.A.

 
 
Milan Club Castel Goffredo "Aldo Chioda"
c/o Bar "Da Laura" loc. Perosso, 46042 Castel Goffredo (MN)
e-mail: info@milanclubcastelgoffredo.it